UNIONE EUROPEA: LA CONTRADDIZIONE DELLA MONETA UNICA

6 Giugno 2020 Off di Acciaio

Autore: Acciaio

Quando parliamo di Unione Europea la prima cosa cui pensiamo è la moneta unica: l’Euro.

È credenza comune che l’Euro valga in maniera uniforme su tutto il territorio europeo dove è presente la moneta unica; ciò è vero?

L’EURO HA LO STESSO VALORE IN TUTTA EUROPA, MA IL DEBITO NO!

La BCE crea moneta dal nulla e acquista i titoli di Stato (la BCE non può finanziare direttamente gli Stati); fin qui nulla di strano. Il problema è che ogni Stato ha tassi d’interesse sui titoli di stato differenti!

Alla Germania (che ha rendimenti sui titoli bassissimi) il debito costa meno rispetto che all’Italia!

MA QUESTA NON È CONCORRENZA SLEALE?

Se la BCE comprasse 1 miliardo di € di titoli italiani e 1 miliardo di titoli tedeschi, alla scadenza noi italiani dovremmo restituire di più che la Germania!

QUALI SONO LE CONSEGUENZE?

Più il debito sale, più interessi bisogna pagare e lo Stato è costretto a tagliare la spesa pubblica, privatizzare le aziende statali ed aumentare la pressione fiscale.

NON È FORSE QUELLO CHE GIÀ STA SUCCEDENDO?

Noi di Lavoro e libertà siamo assolutamente contrari alla moneta unica ed all’Unione Europea ultra-capitalista, riteniamo fondamentale il ritorno alla moneta nazionale e sovrana.

W I LAVORATORI!

Fonti: https://www.money.it/Cos-e-Quantitative-Easing-QE-significato https://www.lavocedelpatriota.it/bce-finanzia-le-imprese-ma-non-gli-stati/